Traduzione e ospitalità

di Eugenio Radin –

Sembra che gli antichi greci non amassero tradurre. La barriera insuperabile, qui come altrove, risiedeva nel fatto che, nella loro oplitica superiorità, le piccole poleis elleniche considerassero le altre lingue prive di λόγος (logos) e, dunque, incapaci di ragionamento. Per essi insomma, i linguaggi stranieri non possedevano molto più valore di un incomprensibile tartagliare barbarico.

Da Calvino a Bandersnatch

di Carlo Selan –

A fine 2018 su Netflix è stato reso disponibile l’ultimo episodio di Black Mirror, serie televisiva antologica (scenari e personaggi sono diversi a ogni episodio) dai toni distopici avente come tema generale il rapporto tra lo svilupparsi della società umana e il contemporaneo progredire delle nuove tecnologie. Come probabilmente si aspettavano i suoi creatori Charlie Brooker e David Slade, Bandersnatch (è questo il nome dell’episodio in questione) fin da subito ha fatto parlare di sé, tanto che per giorni le bacheche Facebook e Instagram sono state invase da meme e articoli riguardanti quest’ultimo capitolo della serie.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |