Paesaggio di fronte: un estratto

di Daniele Orso –

In quest’anno molto calamitoso per le continue e grandissime neve che per due mesi e mezzo, che veramente mostrò un diluvio grande di neve che fu cosa inaudita il veder una tanta quantità che per memoria di vecchi non si ricorda mai tanto naufragio che a pena si potevano vedere li huomini da una parte e l’altra delle strade, li coperti delle case non erano sicuri perché bisognavano che con forti travi fossero appuntellati, e continuamente ogni altro giorno farla gettare giù nelle strade con gran spesa…
*
Come ogni domenica d’inverno, anche quest’inverno, domenica vanno al mare: d’estate il troppo caldo non consente di uscire di casa se non per cercare refrigerio all’aria condizionata di un altro luogo chiuso. D’inverno invece, le giornate molto calde ma piacevoli, consentono un’ottima attività di balneazione.
*
Quando in autunno piove a lungo, il mais e l’uva maturano a stento per l’aria fredda che regna durante queste piogge persistenti.
Questa Regione è particolarmente esposta ai temporali.

(L’articolo completo è disponibile nella versione stampata o PDF di Digressioni n. 11 – clicca qui per info)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |