Perché di notte il cielo è così buio?

di Matteo Pernini – 

Il fanciullo che, levati gli occhi a un terso cielo notturno, chiedesse ai genitori delucidazioni sulla natura di quel buio, ignorerebbe forse di ripetere un quesito che non mancò di eccitare l’immaginazione di Johannes Kepler, Edmund Halley ed Edgar Allan Poe. Non è raro, in effetti, che i medesimi interrogativi che turbano i sonni delle menti più eccelse, inquietino pure il nostro giudizio, qualora ci si presentino in un baleno di lucidità si tratta unicamente di dar forma ai problemi nel modo corretto. È attualmente in corso, presso l’Ente Spaziale Europeo (ESA), un progetto intitolato Laser Interferometer Space Antenna (LISA), che nel 2034 prevede la messa in orbita attorno al Sole di tre satelliti, il cui obiettivo sarà la rilevazione delle onde gravitazionali, così da avvalorare le più recenti tesi di quella branca della Fisica che indaga la Gravità Quantistica a Loop.

(L’articolo completo è disponibile nella versione stampata o PDF di Digressioni n. 8 – clicca qui per info)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |