Poesie

di Giulia Pozzobon –

Trasfonde
Come sei bella emoglobina
aria e ferro dalla sera alla mattina
Come sei bella emoglobina sei una rosa e la sua spina prendi fiato dai polmoni
lo trasformi proteina.
Emoglobina mi mancavi
non lo sapevo e mi mancavi.
Senza ossigeno portavo travi.
Come sei brava emoglobina
ora che torni scaccia l’apnea facciamo sbocciare una bella
ninfea

(L’articolo completo è disponibile nella versione stampata o PDF di Digressioni n. 11 – clicca qui per info)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |