Poesie inedite

  • Digressioni
  • 04/10/2017

di Maxime Cella –

Il necessario non figura nei piani
(si aggiusti il tiro – un poco mesti – non certo
per pigrizia quanto per balbuzie d’intenti…)

I loro servigi ci saranno utili
ancora per molto; la liberazione – se mai
gli fu promessa – un misero ordito, un malevolo
piano da tessitori di bava
per loro che sono innocui colmatori di orbite
per noi in forte smania
all’avvento del disvelo, veleggianti in scia
alla scopertura di inceppo, attenti
e ben guardinghi stavolta
al rifisso della regola

(L’articolo completo è disponibile nella versione stampata o PDF di Digressioni n. 4 – clicca qui per info)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |