La rovesciata

di Enrico Losso –

…che vedere il mondo a rovescio è pure divertente, anche se io sono un tipo coi piedi per terra: mi è capitato poche volte nella mia vita, quante? Boh, quattro-cinque volte mi sa: la prima, sicuro, ero piccolo, sulla giostra del paese, quella che faceva il giro della morte – tutti fregavano la cicciona mezza cieca che staccava i biglietti e io l’unico idiota che pagava – e mi ero sganasciato a vedere il campanile dell’oratorio che si reggeva sulla punta, e il prete sulla pelata; poi, sulla spalliera alla scuola media, che ero uno dei pochi a riuscirci; poi, a fare il deficiente col bungee jumping, che l’avevano appena piazzato in riviera e dovevo conquistare la Marlene, e poi oggi in campo.

Autogol (o El Samba del Radiator)

di Davide De Lucca –

Lo sport non è avaro di storie esaltanti, imprese al limite dell’eroico, grandi vittorie e amare sconfitte, cadute e ripartenze. Alcune di queste vicende si intrecciano alla Storia, altre restano sconosciute o ricordate solo dagli appassionati, ma altre ancora vengono ingiustamente dimenticate, come quella di João Pinto do Nashoeira, detto El Radiator per la sua scarsa mobilità in campo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER - ti aggiorneremo sulle novità della nostra rivista 

logo-digressioni-full

DIGRESSIONI - TRIMESTRALE CARTACEO DI CULTURA

Reg. Tribunale Udine n. 19/16

info@digressioni.com |